Osservatorio ASAPS: Morti Verdi primo semestre 2017
immagine 04/10/2017 Statistiche

 
199 gli incidenti registrati (+3,6%) con 90 morti (+7%) e 130 feriti Il numero più alto di incidenti in Veneto, Piemonte, Lombardia, Toscana, Emilia Romagna In alcuni mesi più morti con i trattori che sulla intera rete autostradale
 
Dati in peggioramento rispetto al 2016: nei mesi di aprile e maggio si sono contate più vittime in incidenti con trattori agricoli che sull’intera rete autostradale. Anche a luglio 23 morti per incidenti con i trattori e 17 sull’intera rete autostradale.
 
l’Osservatorio conteggia anche gli incidenti con trattori agricoli che avvengono sulle strade. (Interpoderali, comunali e provinciali in particolare) che nei primi sei mesi di quest’anno sono stati 58 (29%), mentre quelli avvenuti nei campi, i boschi frutteti sono stati 141 (71%).
 
Fra i 130 feriti i conducenti di trattori sono 81 (62%), i trasportati 3 e i terzi coinvolti 46. Sono state 9 le donne coinvolte, in calo le vittime fra i bambini.
 
Al primo posto come numero di incidenti il Veneto con 22 sinistri, seguito dal Piemonte con 21, vengono poi Lombardia e Toscana con 19, Emilia Romagna con 17, Lazio 12, Abruzzo 10, Umbria 7. Fra le regioni del meridione al primo posto la Sicilia con 13 incidenti, seguita dalla Campania con 12 e la Calabria con 7, la Puglia con 3.